Vuoi risparmiare una provvigione?

Pubblicato in News il 18 ago 2015

Ecco una lettera aperta per chi NON vuole affidarsi ad agenzie immobiliari per la propria locazione!
Come darti torto! Pagare la provvigione ad un agenzia immobiliare è completamente inutile. Tu sei realmente in grado di cavartela benissimo da solo! 
Ed io, Marco Dall’Igna, ti posso spiegare che lo puoi veramente fare!
Oggi, infatti, volevo valutare con te alcuni punti essenziali riguardanti il mio lavoro, in particolare nell’ambito delle “locazioni” e di come tu possa fare a meno di me nell’affittare il tuo appartamento. 
LOCAZIONE = io, proprietario di un immobile, concedo, per la maggior parte delle volte, ad un completo estraneo, la mia proprietà, complessiva di arredamento o meno, perché lui, l’estraneo, ci abiti giorno e notte in cambio di un MISERO compenso economico mensile.
Ebbene sì, hai letto proprio bene “MISERO”, 400 € al mese possono essere, anzi sicuramente sono, un gran peso per le tasche degli italiani che devono pagare mensilmente l’affitto di casa ma a te, proprietario, quanto resta realmente in tasca dopo aver pagato tutte le tasse che lo Stato ci impone?
Dirai: “Beh ma che discorsi?!? Sicuramente qualcosa ci guadagno ed è sempre meglio di nulla
Come darti torto?!? Ma considera che il primo mese di affitto, come minimo, lo devi dare dall'agente immobiliare!! Anzi, c’è chi chiede addirittura il 10% del canone annuo per quello che lui chiama “lavoro svolto”. Quindi già un bel gruzzoletto ti viene tolto sotto il naso!! Come la mettiamo?
 “Quante storie per nulla, a me mica serve l’agenzia e tu, all’inizio di questa lettera, mi davi ragione; in un mondo così moderno dove la tecnologia regna sovrana, vuoi vedere che IO non riesca ad affittare il mio appartamento?
Lo pubblicizzo su “Lira e lira”, su “e-bay”, “casa.it”, mi costa poco o niente e riesco ad affittarlo in breve tempo. Io permetto a chi cerca casa di risparmiare soldi che andrebbero all’agenzia immobiliare: conviene a me e conviene a lui! E non se ne parla più.
Caro mio, come posso controbattere? Hai vinto tu!
Se mi dedichi altri due minuti del tuo tempo, vorrei raccontarti un piccolo aneddoto, o meglio, un'esperienza capitata realmente ad un mio nuovo cliente!!
Me lo permetti??
Allora, sarà passato circa un anno da quando mi sono messo in contatto con il Sig. Marchioro.
E’ capitato tutto per caso: stavo telefonando a tutta la zona di Magrè, sarà capitato anche a te di ricevere la mia chiamata, chiedevo esplicitamente se possedevi o conoscevi chi voleva mettere in affitto un appartamento tricamere per un cliente che stavo seguendo in maniera mirata. 
In ogni caso, durante questa mia “caccia al tesoro”, mi sono imbattuto in questo cordiale signore; tanto cordiale quanto disperato!
Lo so lo so, vi starete chiedendo:  “Addirittura disperato?!” 
Ebbene sì, lui avrebbe anche avuto un grazioso appartamento che dava in locazione, ma era già occupato! Dove sta il problema?!?”
Ecco la risposta; lui, due anni prima, uomo in buona fede, l’aveva affittato ad una coppia con due figli, all’apparenza coppia per bene, educata e ben vestita. Tutto è andato a meraviglia, loro hanno accettato l’appartamento così com’era e hanno accettato anche il prezzo che il Sig. Marchioro richiedeva.

CHE SPETTACOLO: nel giro di un paio di settimane avevano stipulato il contratto, il proprietario aveva ricevuto la prima mensilità e un paio di mesi di deposito cauzionale, registrato il tutto tramite l’agenzia delle entrate e i nuovi inquilini avevano iniziato la loro permanenza come affittuari nell’appartamento tricamere. 
Peccato, però, che la gioia del proprietario non sia durata molto; sul conto corrente del Sig. Marchioro, dopo solo qualche mese di locazione, non ci fu più traccia del versamento mensile concordato, e non ci fu più modo di ricevere un solo euro.
Infatti, in questa graziosa famigliola, lavorava solo uno della coppia ed il suo lavoro non permetteva di coprire mese per mese l’affitto e, diciamolo, erano un po’ furbetti!!
CHE DISASTRO!! Ricevere qualche mese di affitto e poi più nulla senza poterlo rilocare e non consideriamo i danni provocati all’appartamento da questi inquilini furbetti. Un vero e proprio "flop" economico per il proprietario!
Ma come faceva a prevederlo il Sig. Marchioro?! Lui è stato sempre abituato a fidarsi; una stretta di mano e via!
La cosa certa è che non poteva andare avanti così, dopo alcuni miei consigli e solleciti nei confronti degli ospiti non più graditi in casa sua, è riuscito a liberare l’immobile e ha deciso di affidarsi a me per riaffittarlo.
 “Cosa gli hai promesso per permetterti di affittare il suo immobile ancora, dopo questa esperienza tutt’altro che positiva?” 
Assolutamente nulla di così eclatante, gli ho solo proposto:
  • la mia lunga esperienza nell’ambito delle locazioni nel territorio di Schio, raggiungendo sempre risultati positivi;
  • la sicurezza di avere una persona referenziata, poiché, prima di locare un appartamento, mi assicuro che il futuro inquilino abbia una retribuzione o garanzie adeguate per affrontare la spesa richiesta; contattiamo il precedente proprietario per capire se ha mai avuto problemi nel pagamento, ecc. ecc.
Nel caso in cui, per mia sfortuna, visto che la certezza di serietà e di responsabilità su terze persone non si può mai avere al 100 %, l’inquilino dovesse giocare brutti scherzi, seguirò il proprietario fino a risolvere il problema.
A conclusione di questa breve storiella ti informo che ora l’appartamento del Sig. Marchioro  è stato locato a nuovi inquilini da me personalmente. 
Cosa pensa il protagonista di questa storia di tutto quello che ho “combinato”? 
Ecco la sua testimonianza: 
Buon Giorno,
sono M. Marchioro, volevo scriver due righe per ringraziare Marco Dall’Igna per il sostegno e l’aiuto che mi ha dato in una situazione che per me era diventata troppo complicata. Non riuscivo più a farmi pagare dagli inquilini l’affitto del mio appartamento e lui mi ha aiutato a farli andar via da casa mia. Quella volta per fare di testa mia mi sono arrangiato a fare il contratto di affitto e non è stata una bella esperienza. Ora l’appartamento è di nuovo affittato, è stato Marco ad affittarlo; per ora va tutto bene e sono tranquillo perché so che se dovessi avere qualche problema posso chiamare Marco senza perdere tempo.
Grazie Marco.
M. Marchioro

In breve, inizialmente gli ho fatto spendere un po' di soldi, ovvero il mio compenso, ma non si troverà mai a perdere altro denaro perchè, in caso di problemi, sono a disposizione per aiutarlo e trovare il giusto compromesso con l'inquilino!

Per avere una consulenza gratuita e capire come puoi affittare il tuo immobile con il mio aiuto senza spreco di soldi, come il Sig. Marchioro, chiamami allo 0445/531151 o  al 3420328605
o invia un e-mail a info@centrocasaschio.it con il tuo nome, cognome, numero di telefono e dove si trova il tuo immobile.
Sarai contattato entro 48 ore lavorative  al massimo e riceverai informazioni sull'orario e il giorno per l’appuntamento.

Grazie per aver letto questa lunga lettera.

Spero veramente di poterti aiutare presto ad affittare casa tua! Sarà un vero piacere

Marco Dall’Igna

P.S.: ti informo che offro questo servizio a chi crede nella mia professionalità ed esperienza lavorativa e a chi crede che il mio compenso mi sia dovuto.

P.S.S: oggi come oggi le richieste di affitto per tutte le tipologie di immobili residenziali, dal mini appartamento alla casetta a schiera o singola, sono molte in tutto il territorio di Schio e limitrofi, contattami subito, ti dirò subito se ho il cliente REFERENZIATO che cerca il tuo immobile!

Invia un commento

Acconsento al trattamento dei dati personali

MARCO DALL'IGNA

Scrivimi

Pagina precedente

Cos'è il certificato di agibilità? 

Pagina successiva

L'attività del mediatore: quali sono gli aspetti giuridici?
Newsletter