Blog

Alessandro Maule
18 mag 2018 | DICONO DI NOI
32 visualizzazioni | 0 commento
Alessandro Maule

Ciao Alessandro, 

come sicuramente ricordi mi sono affidata a te perché cercavo urgentemente una casa da acquistare. Allo stesso tempo, però, nonostante la fretta, volevo che avesse delle caratteristiche ben precise, che rispecchiasse il mio modo di vivere e rispondesse a tutte le mie esigenze!
Con disponibilità e attenzione hai ascoltato tutto quello che desideravo avere nella mia nuova casa e mi hai seguita passo passo in tutte le fasi dell'acquisto. In poco tempo, grazie alla tua ricerca mirata, siamo giunti all'obiettivo!

 Mi sono fidata di te e ho fatto bene!

Ora vivo serenamente nella casa dei miei sogni!!

Serenella Sbalchiero

Marco Dall'Igna
18 mag 2018 | DICONO DI NOI
31 visualizzazioni | 0 commento
Marco Dall'Igna

Dovevo vendere la mia casa e non avevo il tempo di occuparmene personalmente. Quello che mi è interessato maggiormente del metodo di lavoro seguito da Marco è il concetto di RICERCA MIRATA.
Questa gli permette di far vedere la casa solamente alle persone realmente interessate, e vivendoci ancora dentro è stato molto bello essere “disturbati poco” dalle visite con i potenziali acquirenti!
Abbiamo visto veramente poche persone, un paio di visite forse e Marco ha chiuso la trattativa in modo eccellente e professionale!
Ho trovato in lui molta disponibilità per qualsiasi giorno e orario, sia per la vendita della mia vecchia casa, che per l’acquisto della nuova …. Perché mi ha anche aiutato a trovare la nuova casa per me! Seguito in tutto e per tutto mi sono fidato di lui e mi sono trovato veramente bene!

Oltre ad aver venduto la mia casa mi ha fatto acquistare casa in breve tempo, al giusto prezzo, sia per quanto riguarda la vendita che l’acquisto e seguendomi passo passo sotto entrambi gli aspetti!

Davide Pozzan

Marco Dall'Igna
  • 15 mag 2018
  • NEWS
  • 185 visualizzazioni
  • 0 commento
  • Condividi questo articolo
15 mag 2018 | NEWS
185 visualizzazioni | 0 commento
Marco Dall'Igna

Chiamaci ora allo 0445607778 o 3420328605 per avere una consulenza gratuita o visita il nostro sito www.centrocasaschio.it, ti basterà lasciare i tuoi recapiti e sarai ricontattato da un responsabile per poter fissare un appuntamento.

Marco Dall'Igna
  • 10 mag 2018
  • NEWS
  • 141 visualizzazioni
  • 0 commento
  • Condividi questo articolo
10 mag 2018 | NEWS
141 visualizzazioni | 0 commento
Marco Dall'Igna

Concediti 5 minuti per leggere questo articolo che ti eviterà enormi perdite di denaro e di tempo:


Ecco la cosa più importante da valutare se stai pensando di vendere la tua casa


Oggi voglio raccontarti una storia:


Ti anticipo soltanto che, chi ha realmente perso denaro e tempo è stato principalmente il proprietario di casa, che si trovava esattamente nella tua situazione (vuole vendere).


Partiamo da qualche anno fa, non spaventarti prometto che non mi dilungherò molto nei particolari solo qualche appunto che mi permette di farti capire le dinamiche della storia.


Ecco in sintesi com'è andata.


Mario (passami il nome dai, sono costretto a inventarne sempre di nuovi per motivi di privacy) era intenzionato a vendere la sua casa, mi sono quindi recato da lui per potergli dare tutte le dritte per riuscire a vendere al meglio e senza sprecare troppe energie ( ti ricordo che dare consulenze immobiliari è proprio il mio lavoro).


Durante l’incontro il proprietario mi ha riferito il prezzo che voleva realizzare dalla vendita, assolutamente troppo alto per il mercato immobiliare dell’epoca;
A questo punto mi sono sentito in dovere di mettere il cliente di fronte ad un esempio lampante per dimostrare che rischiava molto a non ridimensionare il prezzo:


a solo qualche metro di distanza da casa sua , quindi non in una situazione immobiliare completamente differente che può essere quella di Milano rispetto a quella di Schio o limitrofi ma esattamente nel suo quartiere, stavo proponendo un immobile con le stesse caratteristiche del suo ad un prezzo dal tutto diverso per non dire molto più basso.


Dall’ altra parte, Mario , non aveva assolutamente alcuna intenzione  di ascoltare il mio consiglio e valutare di abbassare al giusto valore di mercato perché diceva che aveva delle “persone molto interessate” e quindi avrebbe presto venduto alla cifra desiderata.


Non potevo che alzare le mani in segno di resa, sicuramente non spettava a me prendere una decisione così in portante. Il proprietario è lui!!


Poco dopo, il caso ha voluto, che, a mia insaputa, le “persone molto interessate” ( Antonio e Francesca) si rivolgessero a me per cercare casa senza accennarmi del loro interesse per l’immobile di Mario . Dopo aver capito dettagliatamente le loro esigenze hanno comprato, con il mio aiuto,la casa accanto a quella di Mario, al giusto valore.

 

Come faccio a conoscere questo dettaglio?, mi è stato poi raccontato da Antonio e Francesca

 

Arriviamo ora a qualche settimana fa:

mi ritrovo a contattare nuovamente Mario in quanto ero a conoscenza  che la sua casa era ancora disponibile per la vendita e mi ritrovavo ad avere dei nuovi clienti che stavano cercando proprio una casa come la sua.


Senza troppa meraviglia da parte mia, il proprietario mi ha riferito che la casa la stava trattando a circa 25 mila € in meno rispetto a due anni fa ( non voglio fare la parte di chi dice “ te l’avevo detto” ma ahimè era proprio ciò che avevo preventivato un paio d’anni prima),a mio parere il prezzo era ancora un po’ alto, infatti i miei “nuovi clienti” si sono esposti con una proposta scritta a pochi mila € inferiore rispetto a quello che Mario voleva realizzare.


Se non sai che cos'è una proposta d'acquisto, lascia che ti chiarisca questo concetto.

In poche parole, quando una persona vende la propria casa, riceve – da parte delle persone interessate ad acquistarla – delle offerte.

Queste offerte si chiamano appunto proposte d'acquisto.

Una volta che una di queste offerte viene firmata sia dal compratore che dal venditore, nasce un accordo che (passami il termine) "obbliga" il venditore a vendere e il compratore a comprare.


Ma dicevamo …

Ancora una volta senza troppo stupore la proposta viene rifiutata dal proprietario di casa.

Eh si, hai capito bene!! Per un qualcosa tipo 3 mila euro in meno ha rinunciato ancora alla vendita!!

 

Ecco cosa devi fare TU per non fare la fine del povero venditore di cui ti ho parlato – in modo da non farti diventare i capelli grigi mentre attendi di vendere casa tua!!

 

In effetti non è così difficile che tu possa ritrovarti in una situazione del genere. Basta guardarsi un po’ intorno e sfogliare qualche volantino immobiliare per rendersi conto quanto alcune agenzie riescano ad illudere chi vuole vendere casa di riuscire a realizzare delle cifre spropositate con la vendita di casa propria.

 

Ma credetemi, neppure loro hanno la bacchetta magica!!

 

Sentirai presto squillare il telefono per sentirti dire: “ Caro cliente, sono l'agente immobiliare di agenzia X, sono passate 6/7/8 mesi da quando ci siamo visti e abbiamo deciso insieme il valore del tuo immobile e la casa non è stata venduta perché il prezzo è troppo alto dovremmo abbassarlo!!!”

 

Ma sarà troppo tardi!!! Perché?

 

Sono passati parecchi mesi, sai quanti clienti hanno visto casa tua?

Decine e decine, chi ti dice che tra queste persone non ci fosse il tuo potenziale acquirente che è scappato a gambe levate perché terrorizzato dal prezzo?

 

Magari uno di loro si è addirittura esposto con una proposta d’acquisto che non hai accettato perché volevi prendere più soldi come nel caso del nostro caro Mario!!

 

Ora è inutile pensarci e anche inutile cercare di rintracciarlo, avrà sicuramente trovato la casa dei suoi sogni, con tutti i confort che anche la tua poteva offrire ma al giusto prezzo mentre tu ti trovi ancora con la casa pubblicizzata in chi sa quale rivista.

 

Il mio consiglio:

 

se vuoi realmente vendere casa, bisogna relazionarsi al valore di mercato reale, altrimenti si rischia , come nel caso sopra descritto, di tenere la propria casa pubblicizzata per molto tempo senza riuscire a concludere la compravendita e con un continuo ribasso del prezzo . Andando così a svalorizzare il tuo immobile perché la gente, lo sappiamo è sempre diffidente, inizierà quindi  a pensare che casa tua ha qualche problema visto che in tutti questi anni nessuno l’ha voluta comprare!!

 

E ora dimmi … la vuoi vendere veramente la tua casa??

 

Chiamaci ora allo 0445607778 o 3420328605 per avere una consulenza gratuita o visita il nostro sito www.centrocasaschio.it, ti basterà lasciare i tuoi recapiti e sarai ricontattato da un responsabile per poter fissare un appuntamento.


Marco Dall'Igna
  • 02 mag 2018
  • NEWS
  • 173 visualizzazioni
  • 0 commento
  • Condividi questo articolo
02 mag 2018 | NEWS
173 visualizzazioni | 0 commento
Marco Dall'Igna

Da oggi non è più necessario chiedere il permesso al comune, né ottenere alcuna autorizzazione per installare pannelli solari, pergotende, controsoffitti e per svolgere molti altri lavori in casa o opere di manutenzione ordinaria, di edilizia ed impiantistica.
E’ infatti entrato in vigore il decreto delle infrastrutture contenente un elenco di 58 voci di tutti i lavori, interventi e riparazioni realizzabili senza dover richiedere autorizzazioni, comunicazioni (Cil, Cila, Scia) o permessi al comune.

Alcuni esempi tra i lavori di manutenzione ordinaria in edilizia libera possiamo contare: pavimenti esterni; aree di parcheggio provvisorio; serramenti e infissi esterni e interni; inferriate, ringhiere, controsoffitti, protezione antincendio.
Nelle opere di piccola edilizia, invece: serre; pannelli solari e fotovoltaici; gazebo; pergolati e tende a pergola; tensostrutture.

Per visualizzare il glossario completo clicca su questo link


Marco Dall'Igna
  • 28 apr 2018
  • NEWS
  • 175 visualizzazioni
  • 0 commento
  • Condividi questo articolo
28 apr 2018 | NEWS
175 visualizzazioni | 0 commento
Marco Dall'Igna

Con la legge di bilancio 2018, viene introdotta la nuova detrazione fiscale ''Bonus Verde’’ che è in corso di approvazione proprio in questi giorni. Ma partiamo dall’inizio:

Cos’è il bonus verde 2018?
Consiste in una detrazione fiscale per chi sostiene spese per la sistemazione del verde di aree scoperte delle unità immobiliari private di qualsiasi genere.

A partire dal 1°gennaio 2018 tutti i cittadini che sosterranno spese di sistemazione del verde potranno beneficiare di una nuova detrazione fiscale pari al 36%, che permetterà quindi di ottenere uno sconto fiscale da detrarre dalla dichiarazione dei redditi, fino ad un massimo di spesa di 5.000 euro.
L’importo della detrazione deve essere divisa in 10 quote annuali di pari importo e le spese sostenute devono essere pagate tramite: cd. Bonifico parlante, assegni, bancomat, carte di credito, bonifici ordinari.

Ma io ne posso usufruire?
Il bonus verde non è alla persona ma è sulla casa e spetta a qualsiasi unità immobiliare, compresi condomini e aree scoperte di interesse storico di giardini, terrazzi, balconi e giardini.

Per quali tipi di lavori spetta la detrazione?
Tra le spese detraibili rientrano quelle per grandi potature, riqualificazione di prati, rifacimento di impianti d’irrigazione, sostituzione di una siepe e fornitura di piante o arbusti.
Le piante in vaso sono agevolabili solo se l’intervento sul giardino è radicale o ex novo.

Quanto mi spetta di detrazione?
Si ha diritto di beneficiare di uno sconto Irpef del 36% sulle spese totali per un massimo di spesa pari a 5.000 euro.
Facciamo un esempio, se il mese prossimo decidi di sistemare il tuo giardino spendendo 5.000 euro, ti saranno detratte il 36% di 5.000 euro, ossia 1.800 euro in 10 anni.

Per avere maggiori dettagli vi consiglio di leggere questo articolo:
https://www.guidafisco.it/bonus-verde-giardini-terrazzi-balconi-detrazione-cos-e-come-funziona-1981

09 apr 2018 | CATALOGHI
56 visualizzazioni | 0 commento

Guarda ora, cliccando il link qui di seguito, il volantino relativo a questo immobile:
https://issuu.com/centrocasaschio/docs/immobile_17 

09 apr 2018 | CATALOGHI
55 visualizzazioni | 0 commento

Guarda ora, cliccando il link qui di seguito, il volantino relativo a questo immobile:
https://issuu.com/centrocasaschio/docs/immobile_20

25 - 32 su 93 risultati | 12 pagine totali

Archivio Blog

Ultimi commenti

Newsletter