Mutuo a tasso zero 2019, come funziona?

Pubblicato in News il 08 gen 2019

All’interno del cosiddetto “Pacchetto Sud”, la legge di Bilancio 2019 ha previsto il mutuo a tasso zero. Si tratta di una misura economica rivolta alle coppie che hanno già due figli e che entro il 2021 prevedono di allargare il nucleo familiare con un terzo nascituro.


In particolare, la misura prevede a partire dal 1° gennaio 2019 la possibilità di erogare un mutuo a tasso zero per l’acquisto della prima casa fino a un valore massimo di 200.000 euro e una durata massima di 20 anni, nonché la concessione di un terreno a uso agricolo nella stessa area della casa. I soggetti interessati dalla misura sono le coppie che hanno già due figli e che entro il 2021 progettano di farne un terzo.


I terreni agricoli e le rispettive case da acquistare usufruendo del mutuo a tasso zero si trovano nel Sud Italia, si tratta di terreni dismessi o in stato di abbandono di attuale proprietà dello Stato o di privati.


A poter beneficiare del mutuo a tasso zero sono le coppie con due figli intenzionate ad avere un terzo figlio entro il 2021.

      

Il mutuo a tasso zero potrà avere un valore massimo di 200.000 euro e una durata massima di 20 anni.


Autore: Idealista - https://www.idealista.it/news/finanza/mutui/2019/01/03/129465-mutuo-a-tasso-zero-2019-come-funziona

Invia un commento

Acconsento al trattamento dei dati personali

MARCO DALL'IGNA

Scrivimi

Pagina precedente

Le giovani coppie attendono la casa finita da 10 mesi 

Pagina successiva

Comunicazione Enea risparmio energetico, detrazione anche con errore.
Newsletter