A Schio tutto è pronto per il Carnevale, ecco il programma

Pubblicato in News il 01 mar 2019

A Schio tutto è pronto per il Carnevale, che entra nel vivo sabato 2 e domenica 3 marzo. Un doppio appuntamento che porterà nelle strade del centro cittadino una ricca sfilata di carri allegorici e gruppi.


Il clou della manifestazione sarà la sfilata dei carri allegorici di sabato sera, in notturna, con partenza alle 20 da Via Tito Livio.

Provenienti da tutta la provincia, ed accompagnati da gruppi mascherati, sabato sera sono previsti 15 carri mascherati mentre la domenica i carri sono 7, che inizieranno la loro sfilata sempre da via Tito Livio alle 14.30. Momento tanto atteso, inoltre, l’assegnazione del Trofeo dei Quartieri, che avverrà  in Piazza Rossi dopo la sfilata di domenica.
L’intrattenimento musicale, la presentazione delle sfilate e l’animazione sono affidati ai Dj Stefano Conti e Ennio Ciscato.  Domenica sarà presente anche la Banda Cittadina di Cogollo del Cengio, e il Gruppo delle Majorettes di Caltrano.

I carri mascherati in gara per il Trofeo dei Quartieri sono solamente 4. ‘Ultima Corsa ?’ del quartiere di Cà Trenta, ‘La Baviera’  di Giavenale, ‘I Pirati’  di Poleo ed infine ‘Mary Poppins’ dei quartieri di SS.Trinità e Santa Croce. Magrè quest’anno non partecipa al Trofeo dei Quartieri: si è concesso un anno sabbatico, spera di risolvere in futuro i problemi di un ricambio generazionale.

 Novità per l’anno 2019, l’assegnazione di un premio speciale,il “Premio del Cuore”, che verrà consegnato alla compagnia carnevalesca che ha messo più cuore nell’allestimento, nella coreografia e nell’insieme dell’esibizione. L’iniziativa è promossa da Cuore di Schio e Ascom Confcommerchio Schio.

"Per gustarsi al meglio le sfilate si consiglia di prendere posto lungo Via Cap. Sella e Via Btg. Valleogra: le persone in Piazza Rossi sono sempre tante ed è difficile vedere bene le coreografie, le esibizioni e i balletti dei figuranti. Alcuni carri hanno al seguito ben 200 figuranti. È sempre tanto l’impegno degli organizzatori, tutti volontari, nel creare ed offrire alla cittadinanza e alle molte persone che arrivano da fuori, una manifestazione di partecipazione, socialità e divertimento, impegno che si somma ogni anno sempre più incombente, all’attenzione e risoluzione di problemi difficili e complessi legati in modo particolare alla sicurezza sia dei carri mascherati che del cittadino – spiegano dal Comune -Un grazie particolare a chi presta servizio per la Sicurezza :La Polizia Locale, Gli Alpini del Gruppo Protezione Civile, I Carabinieri in Congedo, Le Guardie Ecologiche, la Croce Rossa e il Radio Club Schio. Anche quest’anno, il coordinamento del Comitato Organizzatore è stato svolto dal Consiglio di Quartiere 7 Santa Croce – Maglio di Giavenale. Sia sabato che domenica saranno presenti stand gastronomici con frittelle, cioccolata e vin brûlé.

In caso di rinvio della manifestazione a causa del maltempo, le sfilate si svolgeranno, con lo stesso programma, il fine settimana successivo, sabato 9 e domenica 10 marzo.

Attenzione alla consueta chiusura delle aree interessate dalla manifestazione. L’area del mercato rimane chiusa direttamente da dopo il mercato di sabato 2 marzo, dalle 15, fino alle 8 di  lunedì 04 marzo. In particolare per consentire ai mezzi di AVA di effettuare un’adeguata pulizia dopo le sfilate. Dal pomeriggio di sabato 2 marzo fino alla sera di domenica 3 sono previste, in orari differenti, anche chiusure delle altre vie interessate dal passaggio delle sfilate. Le sfilate partiranno da Via T.Livio e Via M.Sanudo, e, passando per P.le Div. Acqui e Via Baratto, arriveranno in centro.


Autore: Altovicentinonline.it - https://www.altovicentinonline.it/attualita-2/a-schio-tutto-e-pronto-per-il-carnevale-ecco-il-programma/?fbclid=IwAR0Tglna8vZ7HrKPXlpww3mSrek3hRt8ggS6tKvuxf8_e4NBr4ll_hXBwo8

Invia un commento

Acconsento al trattamento dei dati personali

ALESSANDRO MAULE

Scrivimi

Pagina precedente

Detrazioni ristrutturazione, cosa succede se cambia la proprietà o il possesso? 

Pagina successiva

Carnevale di Malo, il più bello del Veneto.
Newsletter