Cosa deve fare un agente immobiliare per te?

Pubblicato in Servizi il 06 nov 2018

Ecco il Sistema per vendere la tua casa in 30 giorni e al 28% in più del suo valore di mercato, senza investire un solo euro in costosi lavori di ristrutturazione, anche se non hai mai venduto nulla in vita tua e sei negato per gli affari!

 

Leggi attentamente le prossime pagine se ci tieni davvero a vendere il tuo immobile.

 

- 178 - case vendute in 3 anni - SENZA abbassare i prezzi

- 557 - compravendite concluse - SENZA contenziosi

- 197 acquirenti pronti a comprare immediatamente ULTRA selezionati

 

Te lo dico subito così mettiamo in chiaro le cose prima di addentrarci nel vivo del programma: il mio lavoro è vendere case, il mio sport preferito è vendere case, la mia vita privata è vendere case e le mie vacanze ideali le passerei vendendo case.

 

In parole povere, se hai anche una sola possibilità di vendere la tua casa, io sono la persona che può aiutarti a farlo.

 

Ho scritto questa guida con lo scopo di farti mettere in tasca quanti più soldi possibile, evitando di farli rimanere nelle tasche del compratore.

Diciamo che quello che stai leggendo è un corposo riassunto dell’esperienza che ho nel mercato immobiliare, e una dettagliata spiegazione del Sistema VendiCasaOra, il più avanzato e potente Sistema di Vendita Case del mercato immobiliare, risultato di test ed esperimenti (alcuni mal riusciti), che

mi ha consentito di vendere decine di case in breve tempo e ad un prezzo più alto di quello previsto.

 

Quali sono i fattori che fanno innamorare un acquirente e come rendere la tua casa perfetta per la vendita?

 

Uno dei principali aspetti da curare per vendere velocemente e bene la tua casa è: renderla attraente!

Ma cosa significa davvero “attraente”? Quali sono i fattori che permettono ad alcune case di essere vendute più velocemente di altre?

Costano meno e sono più belle? Sono nella zona migliore? Hanno più spazio?

Non ti mentirò dicendo che queste cose non sono importanti ma… non sono le uniche cose che contano.

 

Emozioni vs razionalità

 

L’acquisto di una casa, anche se è molto impegnativo da un punto di vista economico, è uno di quelli in cui l’aspetto emozionale è predominante, infatti l’acquirente agirà d’impulso e solo in un secondo momento giustificherà la sua scelta razionalmente parlando.

Probabilmente anche quando tu hai scelto di vivere nella casa in cui sei adesso lo hai fatto perché, entrando dalla porta, hai pensato: questa è casa mia.

Il problema è che il tuo acquirente non vedrà solamente la tua casa ma ne vedrà parecchie, quindi la possibilità che varcando la porta pensi: “questa è la mia casa” sono davvero basse, a meno che tu non faccia esattamente quello che ti dico di fare.

La tua casa è quindi in competizione con altre case in vendita e qualche proprietario potrebbe aver deciso di rivolgersi ad un professionista per presentarla al meglio. Tu non puoi essere da meno, ecco perché devi assolutamente leggere questa guida fino in fondo per fare in modo che la tua casa vinca la competizione.

Vediamo quali sono le cose da fare per aumentare le possibilità di vittoria.

 

Come evitare i 5 errori più costosi che le persone fanno quando mettono in vendita una casa.

 

Una casa si venderà solamente al prezzo che un potenziale acquirente è disposto a pagare per comprarla.

 

Errore # 1: Basare il prezzo richiesto sulla necessità o sull’emozione piuttosto che sul valore di mercato.

 

Molto spesso le persone basano il prezzo di vendita della loro casa in base a quanto l’hanno pagata o in base a quanto gli serve per comprare una casa nuova o chiudere il mutuo bancario.

Questo può essere un grave errore perché i potenziali acquirenti, grazie soprattutto a internet, sono in grado di fare un primo confronto fra quella casa e le altre simili già dal divano di casa propria e, a meno che non sia l’unica sul mercato con quelle caratteristiche, non verranno neanche a vederla.

Per vendere una casa messa sul mercato ad un prezzo troppo alto ci vogliono mesi e in un mercato in cui i prezzi sono in discesa significa perdere soldi, la stessa cosa vale se i prezzi rimangono stabili perché nel frattempo avrai continuato a pagare le rate del muto, le tasse e tutte le spese di manutenzione della casa.

Consultare un agente immobiliare professionale che ti fa una valutazione basata sui prezzi richiesti per le case simili alla tua in vendita oggi e sui prezzi reali delle case vendute da poco tempo ti aiuterà a stabilire il valore della tua casa; se l’agente immobiliare ti fa una valutazione a spanne, senza nessuna documentazione a supporto, lascia perdere la cifra che ti indica e chiamane un altro.

 

Errore # 2: Non valorizzare la casa prima di metterla in vendita.

 

La prima impressione è la più importante e spesso l’unica che avrà un potenziale acquirente, se è negativa difficilmente tornerà a vedere la tua casa per decidere di acquistarla.

La mia esperienza dice che gli acquirenti tendono ad avere la percezione che i lavori da fare in casa siano molto più costosi della realtà ma, non essendo esperti, eviteranno di esporsi con cifre e diranno semplicemente che la casa che hanno visto non va bene per loro.

Fare i piccoli lavori di manutenzione, pulire e preparare la tua casa prima di metterla sul mercato ti farà guadagnare parecchi soldi e te la farà vendere più in fretta.

La soluzione ideale è rivolgersi ad un Home Stager professionista che sarà in grado di darti molti consigli utili per farla apparire al meglio; anche un agente immobiliare, che di case ne ha viste parecchie, è in grado di darti validi suggerimenti.

 

Errore # 3: Cercare di vendere la casa quando gli acquirenti la vengono a vedere.

 

La tua casa è la più bella del palazzo e anche una delle migliori del quartiere, lo so perché è una frase che mi sento dire molto spesso quando vado a fare la valutazione per stabilirne il prezzo a cui metterla in vendita; il proprietario prova a vendermela come se fossi un acquirente, nella speranza che

aumenti la mia valutazione.

Questo è uno dei più grandi errori che i proprietari di casa commettono quando hanno un potenziale cliente in visita, lo seguono come un’ombra cercando di fargli piacere la casa.

Ti svelo un segreto: non esiste la possibilità che tu possa convincere qualcuno a comprare una cosa che non gli piace, almeno in maniera legale.

La pressione che metti sul potenziale acquirente lo farà sentire a disagio e gli impedirà di immaginarsi la vita dentro a quella che potrebbe essere la sua prossima casa, inoltre lo distrarrai dal vedere i vari ambienti perché sarà concentrato sull’ascoltare le cose gli stai dicendo per poi risponderti.

L’ideale sarebbe lasciarlo girare liberamente rimanendo in una posizione dove non dai fastidio ma sei in grado di rispondere ad eventuali domande.

 

Errore # 4: Scegliere l’agente immobiliare sbagliato

 

Quante volte mi sono sentito dire da un proprietario che un altro agente immobiliare gli aveva valutato la casa molto di più di quanto gliela avevo valutata io e quindi avrebbe dato l’incarico a lui; salvo poi sapere che nei mesi successivi lo stesso agente lo aveva richiamato con cadenza settimanale per

convincerlo ad abbassare il prezzo richiesto perché non era in linea con i valori di mercato.

Ti svelo un segreto che non puoi conoscere se non sei del mestiere, ci sono tre categorie di agenti immobiliari:

1. I collezionisti di case. Sono quelli che qualsiasi prezzo tu chieda sono disposti a mettere in vendita la tua casa perché ne hanno già 200 e una in più non occupa nessuno spazio sul loro sito internet o su un portale; non chiedono neanche l’incarico in esclusiva perché non saprebbero cosa farsene, anzi ti dicono che non c’è più motivo di chiederlo.

2. I prendo tutto, se mi dà l’incarico in esclusiva, poi lo gestisco. Per me sono i più pericolosi perché ti chiedono un incarico in esclusiva per un anno, dicendo che c’è la crisi e i tempi di vendita si sono allungati, salvo poi chiamarti per chiederti di abbassare il prezzo perché a quella cifra non riescono a vendere; sono pericolosi perché in un mercato in cui i prezzi scendono ti fanno perdere migliaia di euro.

3. I professionisti. Sono quegli agenti immobiliari che hanno le idee ben chiare sul probabile valore di mercato e sono in grado di dimostrarti da dove deriva la loro valutazione, lavorano con incarico in esclusiva ma solamente per un periodo massimo di 4/6 mesi per poi decidere, se non hanno venduto la casa, se proseguire con loro o lasciarti libero; hanno una strategia di marketing che va oltre la pubblicazione di un annuncio striminzito su un portale e sul loro sito.

 

Errore # 5: Non prestare attenzione ai contratti

 

Il diritto immobiliare è una materia complessa e per questo esiste il Notaio che è la figura che tutela le parti durante la stipula del contratto di compravendita.

I problemi in una trattativa immobiliare però nascono molto prima della firma del contratto dal notaio e tu nel frattempo hai versato già qualche migliaio di Euro di caparra al venditore.

Già quando accetti una proposta di acquisto e ricevi i primi soldi hai di fatto firmato un compromesso che ti vincola a vendere la casa a quella persona.

Spesso le proposte di acquisto sono fatte su moduli prestampati scaricati da internet o acquistati in cartoleria ma non tengono conto di piccole cose che possono diventare molto costose per te.

Un agente immobiliare professionista farà tutte le verifiche necessarie a farti vendere casa alle migliori condizioni possibili, non solo economiche ma anche contrattuali.

 

Come si attraggono gli acquirenti migliori?

 

Qui entra in gioco il vero ruolo del marketing: quello di avere i clienti per la tua casa già nella banca dati dell’agenzia e non attrarli attraverso la pubblicità tradizionale.

Il nostro sistema di marketing ci consente di avere un numero di clienti prequalificati che hanno deciso di rivolgersi in maniera esclusiva a noi per comprare casa. Sono clienti che:

• sanno esattamente quello che stanno cercando

• hanno la capacità economica di acquistare la casa che desiderano perché hanno disponibilità

economica o hanno già ottenuto un parere favorevole dalla banca per l’erogazione di un mutuo.

 

Questo tipo di acquirenti è entrato in contatto con noi già prima che tu mettessi la casa in vendita e sta solamente aspettando che gli proponiamo la casa che ameranno.

Sono clienti con cui abbiamo costruito nel tempo un rapporto di fiducia e a cui ho dimostrato di poter essere la persona giusta per aiutarli nell’acquisto più importante della loro vita.

 

Il trucco segreto per vendere la tua casa in meno di 24 ore - senza neanche metterla in pubblicità

 

Ci sono alcune strategie che possono essere applicate per vendere una casa in tempi brevissimi e al massimo valore di mercato.

Quella sbagliata è metterla subito in pubblicità su tutti i portali immobiliari e su tutti i siti gratuiti. Per riuscire a vendere velocemente e bene ti spiegavo che è necessario avere un cliente pronto ad acquistare e difficilmente lo attrarrai con un annuncio su internet, perché in quel modo la tua sarà solo una casa fra tante simili; devi creare le circostanze migliori per lui, e di conseguenza per te che raggiungerai il tuo obiettivo.

 

La cosa migliore è presentarla ai clienti interessati come proposta esclusiva per loro e fare in modo che la vengano a vedere nelle migliori condizioni possibili.

 

La prima cosa che faccio quando prendo un incarico di vendita di una casa è fare un incontro con i miei clienti migliori, quelli a 5 stelle, per proporgliela.

Attenzione: non la metto in pubblicità e gli mando una mail per avvertirli, ma creo una bella presentazione e gli spedisco una bella brochure informativa per fargli sapere che la casa è in vendita e, se vogliono venire a vederla, hanno qualche giorno di tempo prima che venga messa in pubblicità.

Se una o due di queste persone decide di venire a vedere la tua casa è molto probabile, te lo dico per esperienza, che faccia velocemente un’offerta per comprarla.

È capitato che siamo stati in grado di ricevere una proposta di acquisto entro una settimana da quando la casa è stata messa sul mercato.

 

Ecco 3 cose che posso fare per aiutarti a vendere la tua casa al massimo prezzo di mercato e molto velocemente.

 

1. Analisi del reale valore di mercato

Dopo una visita della tua casa, prendendo tutte le misure e ritirando i documenti che sono necessari, posso preparare una valutazione precisa della tua casa, che ti consentirà di venderla in meno di 90 giorni.

Gli agenti immobiliari tradizionali ti diranno che:

• le casse si vendono a corpo e non a misura quindi conoscere la superficie del tuo appartamento non è importante. E’ falso e lo dicono solamente perché non hanno voglia di perdere mezz’ora per prendere due misure con il laser, alcuni non lo hanno nemmeno.

• Il valore lo stabiliscono secondo la loro esperienza. Seconda inesattezza, per stabilire il valore di una casa in un determinato momento non posso basarmi sulla mia conoscenza delle poche case in vendita che conosco, ma ho bisogno di metterla a confronto con tutte le case in vendita

simili alla tua e poi scegliere le 2 o 3 più vicine come caratteristiche per fare un confronto serio. Per fare un lavoro del genere servono almeno 2 giorni.

2. Analisi della vendibilità e possibilità di migliorarla

Ho una lista di 73 cose che devi verificare per aumentare, a volte anche in maniera esponenziale, le possibilità di vendere la tua casa.

Ti farò un’analisi delle criticità che non ti consentono, o non ti hanno consentito fino ad oggi, di vendere la tua casa.

Riceverai una lista di suggerimenti poco costosi che ti aiuteranno a fare un’ottima prima impressione ai potenziali acquirenti.

3. Mercato invisibile

Se vuoi vendere la tua casa senza far sapere ai vicini che lo stai facendo, posso inserire tutti i dati e le fotografie della tua casa nel mio programma gestionale; senza che nessuno veda la minima pubblicità avrai la casa in vendita e verrà proposta in maniera riservata ed esclusiva solamente ai clienti presenti nella mia banca dati.

Questo metodo, dato che il mio marketing attrae clienti interessati non ad uno specifico immobile ma a comprare casa con me, mi ha consentito di vendere parecchie case in breve tempo e con la massima soddisfazione dei proprietari.

Non ti chiederò di venire in agenzia per fissare un appuntamento, basta che tu mi comunichi un giorno ed un orario comodo per te e verrò io a casa tua per parlare dei vantaggi che puoi ottenere con il mio metodo.

Lascia i tuoi recapiti su www.centrocasaschio.it/contatti e ti richiamerò per fissare un appuntamento.

Se stai pensando di vendere la tua casa perché ne vuoi acquistare un’altra ti metto a disposizione il mio report GRATUITO “case in vendita a …”

Perché ti offro questo? Perché prima di considerare un cambiamento importante come la vendita e il riacquisto di una nuova casa è importante capire come si muove il mercato. Ecco cosa riceverai.

Ogni 15 giorni, comodamente a casa tua, arriverà una lista delle case appena messe in vendita, con i prezzi e le informazioni relative alle caratteristiche principali. Contattami e dimmi a quale tipologia di casa sei interessato e in quale zona ti piacerebbe vivere, riceverai a casa tua la mia guida Gratuita Comprare casa senza Sorprese e altre informazioni indispensabili

per fare un acquisto sereno e al miglior prezzo di mercato.

Quando si compra una casa avere le giuste informazioni può letteralmente farti risparmiare, se non addirittura evitare di perdere, migliaia di Euro, sia perché la stai pagando troppo o perché versi una caparra prima di aver fatto tutti i controlli. Scarica da qui http://centrocasaschio.it/ la guida “Comprare casa senza sorprese”.

Invia un commento

Acconsento al trattamento dei dati personali

CENTRO CASA SCHIO

Scrivimi

 

Pagina successiva

Perchè scegliere Centro Casa? Aspetti e Consigli
Newsletter